Nel 2011 Ecorav immette nel mercato 9 milioni di litri di solvente rigenerato

» Posted by on Mar 30, 2012 in Area Press, ECO.RA.V, Ecoraservizi, News | 0 comments

Ecorav arriva a quota 9 milioni di litri di solvente rigenerato e immesso nuovamente nel mercato nazionale solo nell’anno 2011 , con un bilancio ambientale fortemente positivo, rispetto al normale processo chimico di sintesi a partire dalla materia prima.

Sono ben 9 milioni, i litri di solvente rigenerati da Ecorav, asset industriale di EcoraGroup, nell’ultimo anno di produzione.

L’Azienda, da sempre impegnata nella politica ad impatto zero, ha visto premiati i suoi sforzi di eccellenza industriale ed ambientale con tutte le principali certificazioni ed i riconoscimenti inerenti all’ambiente, (ISO 14001 e accreditamento EMAS) e sicurezza (OHSAS 18001).

(ecoragroup)

La rigenerazione del solvente, che vede l’applicazione concreta delle linee di lavorazione di Ecorav, è un processo che utilizza scarti di lavorazione industriale  arrivati a fine ciclo e ne permette nuovi utilizzi con un beneficio sostanziale in termini di risparmio energetico.

Il riciclo di queste sostanze, permette non solo un risparmio complessivo di energia stimato in oltre il 30% rispetto alla sintesi in un sistema ideale puramente teorico, ma  consente un abbattimento delle emissioni di CO2 in atmosfera.

Recuperare solvente con processi eco compatibili significa risparmiare materia prima quale il petrolio, dal quale si avvia il processo di sintesi per l’estrazione del solvente, salvaguardando questa preziosa e limitata risorsa, per produzioni a più alto valore come ad esempio la sintesi di principi attivi farmaceutici.

Submit a Comment