Decreto legge 152/2006 e registro di carico e scarico rifiuti

» Posted by on Dec 6, 2013 in Area Press, ECO.RA.V, Ecoraservizi, News | Comments Off on Decreto legge 152/2006 e registro di carico e scarico rifiuti

Il Decreto legge 152/2006 art 193 comma 1, prevede la formulazione di un registro di carico scarico dei rifiuti al fine di dare tracciabilità dell’emivita degli stessi.

Il registro di carico e scarico costituisce prova documentata del corretto svolgimento della gestione dei rifiuti, della loro produzione e del trasporto ai fini del recupero o dello smaltimento del materiale. Il Decreto Legge 152/2006, inserito nella Legge Quadro che dà indicazioni sul trattamento dei rifiuti , indica inoltre il registro di carico e scarico, come un documento a norma di legge che contiene informazioni preziose anche sulla quantità e qualità dei rifiuti industriali.

Ecorav, da sempre leader nel campo del recupero dei rifiuti industriali, ricorda la corretta compilazione del registro di carico e scarico che conferma alle autorità competenti la trasparenza dell’operatività aziendale in questo importante ambito, anche per evitare sanzioni.

Imprese ed enti che producono rifiuti pericolosi e non pericolosi, derivanti da lavorazioni industriali, sono tenuti quindi per legge a tenere il registro di carico e scarico che va richiesto presso le CCIAA competenti di zona, ed è numerato e vidimato per singolo soggetto giudico. Il registro va inoltre tenuto presso la sede aziendale al fine di poter essere presentato in sede di controllo delle autorità competenti.

EcoraGroup, con la sua consociata Ecoraservizi, offre alle aziende un puntuale servizio di consulenza riguardante la normativa relativa alla Legge Ambientale ed alle principali osservanze indicate dal legislatore quali il MUD ( Dichiarazione Annuale al Catasto Rifiuti) e l’assistenza legislativa e logistica per l’AUDIT Ambientale, ovvero la corretta gestione di impianti e procedure.